muri


Il Sindaco di Ceglie Messapica, Luigi Caroli ha comunicato sul sito istituzionale che, al fine di avviare una verifica del programma di mandato e rafforzare il contatto diretto con la città, ha attivato un percorso di coinvolgimento e partecipazione delle associazioni e dei cittadini, attraverso una serie di incontri con la società civile che hanno avuto inizio mercoledì 22 febbraio.

Pertanto tutte le organizzazioni sindacali, gli operatori economici, le associazioni ed il volontariato sociale, le istituzioni scolastiche e religiose nonché tutti quei soggetti che sono impegnati quotidianamente per la crescita della nostra Ceglie e che rappresentano a pieno titolo la società civile sono state invitate a dare il loro contributo.

Questo blog, forse a torto, ritiene di essere impegnato, se non per la crescita di Ceglie, quanto meno per la difesa del suo buon nome. Sotto questa veste, avanza una richiesta: cosa ne sarà di

queste antiche vestigia?

Grazie per l’attenzione dal blog dei cegliesi nel mondo.

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in archeologia, Ceglie Messapica, messapi, storia, turismo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a muri

  1. pino santoro ha detto:

    se non saranno cambiati i progetti, il muro messapico sarà conservato, come i muretti di contenimento. I terreni contenuti dai muretti verrebbero adibiti a orti a bassa coltura al servizio degli studenti della scuola di gastronomia. L’ampio spazio nella parte più bassa diventerebbe un anfiteatro per manifestazioni varie. La panoramica, o almeno quello che ne rimane, sarebbe salva.

    • pino santoro ha detto:

      Questo è quanto ci è stato riferito dal sindaco nell’incontro con i bloggers

      • pliniosenior ha detto:

        Mi sembra che la nuova destinazione fosse già stata annunciata da Ahi Ceglie e da me linkata nel contesto di un articolo. In esso riportavo le mie considerazioni sui costi di acquisto di quel terreno per farne un parcheggio che non sarebbe mai stato autorizzato dalla Soprintendenza. Adesso ci si è inventata una destinazione per giustificare quella spesa che si poteva evitare. L’unica cosa positiva che emerge dalla vicenda è la salvaguardia della prima cinta delle mura messapiche.

  2. Ahi Ceglie ... ha detto:

    E’ stata la prima domanda che ho posto al sindaco. Mi dispiace per l’anonimo (si fa per dire) che voleva che vi fosse costruito un parcheggio e sapeva come farlo in un’altra discussione su questo blog.
    Ahi Ceglie … risponderà come anonimo, col nuovo nikname o col suo nome?

  3. cnm ha detto:

    Intanto una bella pulizia all’area è stata fatta. Gli orti urbani ci starebbero bene, come ci sono già stati.

  4. smemorato ha detto:

    Grazie a tutti gli amici per le notizie che hanno fornito. Due righe dagli addetti ai lavori completerebbero la mia soddisfazione.

  5. ceglie ha detto:

    Per la storia le radici vanno conservate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...