Non me lo dire


Da oggi 23 marzo 2012 sarà nelle sale cinematografiche italiane “Non me lo dire”, il primo film cinematografico di Uccio De Santis.

La commedia, non priva di spunti di riflessione, è stata girata in Puglia, per lo più nella provincia di Brindisi tra Fasano, Cisternino, Pozzo Faceto e Savelletri oltre a una carrellata lungo tutta la costa brindisina.

«È un film – ha dichiarato Uccio De Santis – che unisce la comicità con le emozioni, realizzato con la volontà di lanciare un messaggio agli spettatori. Avrei potuto realizzare un film pieno di barzellette, avendone un repertorio di oltre tremila, ma la scelta è stata, al contrario, di non inserirne nel film neanche una. Ciò nonostante nel film si ride, ma sono le situazioni comiche e stravaganti che accadono ai personaggi a far ridere e sorridere».

Oltre a Uccio De Santis, nel film di Vito Cea sono presenti Gianni Ciardo, Mia Benedetta, Aylin Prandi, Nando Paone, Umberto Sardella, Antonella Genga, Brando Rossi, Piero De Lucia, Giacinto Lucariello, Franco Paltera.

 Trama del film

“Lello è un noto attore comico pugliese impegnato con la sua compagnia teatrale in una fortunata tournée che lo porta a calcare i palcoscenici di numerosi e prestigiosi teatri locali. Una sera come tante, rientrando a casa, trova un biglietto della moglie Silvia che, stanca di essere trascurata dal marito a causa del lavoro, ha deciso di lasciarlo. Lello entra in crisi e abbandona il teatro mettendo in seria difficoltà la compagnia che, senza il suo leader carismatico, non riscuote più isuccessi di un tempo. Per combattere la depressione, Lello si rivolge a uno psichiatra che gli prescrive una cura alquanto bizzarra: ritrovare l’entusiasmo per il lavoro attraverso l’affetto dei suoi fans. Perché far ridere, in fondo, allevia le sofferenze di molte persone e aiuta a prendere la vita con più ottimismo. E sarà proprio in questo viaggio alla ricerca dei suoi sostenitori che Lello ritroverà se stesso, imbattendosi in una serie di stravaganti personaggi e di rocambolesche avventure, che lo condurranno ad un incontro inaspettato. Ma forse non tutto è come sembra…”

Perché vederlo: per chi ha voglia di una commedia in salsa pugliese e di disimpegno, e per chi già apprezza il comico Uccio De Santis e ha voglia di vederlo sul grande schermo, dopo i successi regionali su TeleNorba con la serie Mudù. Nel cast del film – che è ambientato e girato in Puglia, e che vede De Santis nei panni di un comico in crisi – c’è anche Gianni Ciardo e parte degli attori che hanno contribuito al successo locale di Mudù.

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in cinema, Puglia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Non me lo dire

  1. ceglieterrestre ha detto:

    “Non me lo dire” adesso che lo so ci vado, almeno torno a casa da dentro lo schermo. Un caro saluto ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...