giovane Italia


25-aprile-1945-02

Sono così oggi le nostre bandiere.
Il popolo le ricamò con amore,
cucì gli stracci con la sofferenza.

Con mano ardente conficcò la stella.

E tagliò, da camicia o firmamento,
l’azzurro per la stella della patria.

Il rosso, goccia a goccia, già nasceva.

Come nascono le bandiere / Pablo Neruda

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in giovani e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a giovane Italia

  1. Pietro Santo ha detto:

    Oggi resto a casa per non incontrare nei cortei i “repubblichini” “antifascisti” di ABC.
    Celebro tra me e me i giovani resistenti presi a calci nello stomaco dalla polizia fascista di ABC.
    Non me ne vogliano i compagni che oggi andranno a commemorare i nostri liberatori davanti alle lapidi che sopravvivono ai rigurgiti fascisti.
    Gli studenti, i nostri figli, “calciati” e malmenati, brutalmente manganellati durante le sacrosante proteste, sono le prime vittime di questi rigurgiti. Con la benedizione e l’acquiescenza di ABC.
    Viva l’antifascismo di lotta. Viva i partigiani. Viva i nostri giovani!
    Pietro Palmisano

    • smemorato ha detto:

      Ho scelto e abbinato parole ed immagine dalla grande rete. Festeggiare e ricordare è in fondo una scelta individuale, non occorre per forza intrupparsi per pensare a quei giovani che furono attori della liberazione o a quelli che furono e saranno manganellati solo per il fatto di pensare a un possibile rinnovamento e dimostrarlo pubblicamente e spessissimo pacificamente. Come spesso avviene ai poeti, con poche parole, sanno dipingere epopee. Lascio che siano le parole di Pablo Neruda a festeggiare il mio personale 25 aprile. Buona giornata a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...