torri costiere in pericolo


Torre Guaceto
Da tempo ormai il Gruppo Archeologico Brindisino si è attivato al fine di stimolare le Autorità competenti affinché intervengano nel recupero delle torri costiere brindisine prima che vadano completamente distrutte.

Oltre alla necessità di tutelare e valorizzare dei monumenti importanti dal punto di vista storico, turistico e ambientale (dato che sorgono a pochi passi dal mare e nelle vicinanze di aree protette) è imperativo un immediato intervento per mettere in sicurezza le torri oramai strutturalmente precarie. Le aree sono frequentate da bagnanti, pescatori e da bambini che incuranti del pericolo attraversano le zone a rischio, l’importanza di un intervento tempestivo anche dal punto di vista della pubblica sicurezza è evidente.

Torre Testa (sulla costa brindisina) è in grave pericolo di crollo. Se non verrà effettuato un intervento immediato si rischia che una parte della nostra storia vada per sempre cancellata (Danny Vitale del Gruppo Archeologico Brindisi).

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, archeologia, Brindisi, Puglia, storia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...