cucina e solidarietà


Tutto esaurito per la cena benefica di domani, venerdì 10 agosto, inserita tra gli eventi del Ceglie Food Festival, un ponte di solidarietà tra la Puglia e l’Emilia Romagna. Famosissimi chef proporranno la loro cucina nel ristorante “Tre Trulli” di Ceglie Messapica e l’intero incasso sarà devoluto ai ristoratori terremotati dell’Emilia Romagna attraverso l’associazione “Chef to Chef”.

Il ristorante è simbolo della cultura materiale e dell’identità di un territorio”, spiegano i cuochi stellati che – con questa iniziativa – hanno voluto dare una mano concreta ai loro colleghi.

A questi ristoranti andrà il ricavato della cena di beneficienza: Osteria La Rosa di Sant’Agostino (Ferrara), Osteria La Fefa di Finale Emilia (Modena) e ancora il Rigoletto di Reggiolo (Reggio Emilia) e Buriani di Pieve di Cento (Bologna). Questi ultimi due sono chiusi in quanto crollati in parte durante il sisma dello scorso mese di maggio. Sono tutti ristoratori storici dell’area colpita, ai quali andrà il gesto concreto di tanti pugliesi.

Al Ceglie Food Festival saranno presenti anche due stand e alcuni volontari che presenteranno i prodotti locali di Mirabello, altra località gravemente interessata dal terremoto: aceto balsamico, aceto di mele, vini, salumi, formaggi, miele, noci e pane.

Prodotti del territorio emiliano che i visitatori del Festival potranno acquistare e il cui ricavato contribuirà a dare un aiuto all’economia delle zone colpite dal sisma. Ed è così che, in occasione della due giorni dell’11 e 12 agosto nel centro storico di Ceglie Messapica, i prodotti di Puglia saranno in bella mostra accanto a quelli dell’Emilia. Sarà possibile degustare, acquistare o semplicemente curiosare tra quanto di buono le due regioni hanno da offrire.

Tutto questo mentre sul palco chef stellati in arrivo da tutt’Italia proporranno le loro ricette, tutte realizzate con un’attenzione particolare agli ingredienti tipici di Puglia, il tutto “condito” sabato 11 agosto dalla simpatia di Rossella Brescia (che forse di metterà ai fornelli) e domenica 12 dal brio di Barty Colucci.

L’ingresso per le serate è libero, per le degustazioni (facoltative) è previsto un prezzo contenuto.

Per informazioni www.ceglieturismo.it

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in beneficenza, Ceglie Messapica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a cucina e solidarietà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...