la Messapia


Ho conosciuto Minguccio u Dimonie in un posto (weblog) che si chiamava “latte di calce”, era ancora timido, aveva cominciato con un’intervista a un trullaro. Poi iniziò l’epoca della “blogosfera cegliese” sulla piattaforma splendente di Splinder… siamo ancora qui, evidentemente ci piace Ceglie e i suoi contorni. L’idea della Messapia dei tre comuni di cultura cegliese (Ceglie Messapica, San Michele Salentino e Villa Castelli) è intrigante, sarebbe un’evoluzione e contemporaneamente una conservazione della nostra cultura!

Il Diavoletto

Si chiamava così “Il Diavoletto“.

Una scommessa iniziata il primo dicembre del 2006. Migliaia di anni fa se misurati col tempo di internet. Youtube era stato acquisito da Google pochi giorni prima ma non sapevo a cosa potesse servire. Facebook era un’applicazione che serviva per rintracciare gli ex compagni di scuola, Twittercominciava ad emettere i primi timidi pigolii. Sulla mitica piattaforma Splinder aveva cominciato ad emettere i primi vagiti circa un anno prima un misterioso Smemorato che da Collegno raccontava le storie dei Cegliesi nel mondo. A farmi da Caronte nel mondo della blogosfera cegliese un certo Gisan con le sue Le mie Radici.

I tempi ora sono maturi.

La nostra terra ormai è al centro dell’attenzione mediatica. Nuova linfa è affluita nel panorama informativo BLocal rendendolo un mezzo insostituibile di informazione diretta e libera. Proprio per questo vi chiedo di contribuire a…

View original post 126 altre parole

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in blogosfera cegliese, Ceglie Messapica. Contrassegna il permalink.

5 risposte a la Messapia

  1. Pietro ha detto:

    Nelle vostre (nostre) bellissime “strade” virtuali mi è “scoppiata” l’idea di Sara e Giamal (Damiano).
    Non finirò mai di ringraziarvi.

    • smemorato ha detto:

      Personalmente sono contento, caro Pietro, di aver potuto incontrare te su queste strade virtuali. Scambiare idee e parole fra noi è stato, e credo sarà, un piacere e un arricchimento reciproco. Domenico con la sua verve “provocatoria” ha dato uno stile al modo di proporre Ceglie al web, il suo blog ha così un carattere squisitamente cegliese; da parte mia, anche se l’amore è grande, un certo distacco, dovuto anche alla distanza e alla scarsa frequentazione mi permette un contributo più pacato e un allargamento alle prospettive della nazione (Paese) a cui apparteniamo. Proseguiamo! L’idea di Messapia, mi piace e mi pare concreta, adatta al momento storico in cui siamo capitati. Risparmio delle risorse e migliore utilizzo delle tradizioni culturali possono portarci fuori dalle secche in cui ci hanno spinto i Signori del vapore.

  2. pino santoro ha detto:

    Condivido in pieno il tuo punto di vista esposto sul mio blog, caro Giacomo. Il nostro è stato uno scambio molto proficuo che ci ha arrichiti vicendevolmente. Con Domenico, ormai è nata un’amicizia ed una stima reciproca anche al di fuori del web. Abbiamo condiviso scelte in difesa del territorio, illusioni e delusioni politiche che non hanno scalfito il nostro impegno sociale e culturale. Per questioni logistiche con te, caro Giacomo, l’indubbia amicizia non si è evoluta in una conoscenza concreta ma questo non tocca minimamente la stima reciproca. è proprio l’amore per “le mie radici” che, tra problemi e scarsa disponibilità di tempo, fa continuare ad esistere il mio spazio virtuale. L’idea di Messapia è davvero concreta e vale la pena caldeggiarla e realizzarla.

    • smemorato ha detto:

      Grazie Pino, verrà il giorno in cui avremo il piacere di conoscerci e scambiare due chiacchiere, magari sorseggiando un aperitivo in Piazza Plebiscito. Tu, Domenico e Pietro Santo costituite per me la cellula d’amici virtuali più solida e duratura. Non può che concludersi con una conoscenza reale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...