l’A.D. Basket Ceglie inizia il campionato


Ormai ci siamo, tutto è pronto per l’inizio della nuova stagione sportiva 2012/2013 per l’A.D. Basket Ceglie nel campionato di Serie C Regionale.
Per i ragazzi di coach Djukic l’esordio è in trasferta fuori provincia, dopo l’entusiasmante promozione conquistata con una cavalcata sensazionale che tutti ricordiamo con grande piacere.
Volti nuovi e volti già conosciuti quelli che quest’anno comporranno il roster allestito dal Presidente Mario Laneve: il colpo di classe arrivato a fine agosto ha come protagonista il cegliese ala piccola Damiano Faggiano reduce da una promozione in B Dilettanti con la Nuova Pallacanestro Monteroni.
L’altro innesto vede Sergio Rubino, giovane play ex Mens Sana Mesagne prendere le redini del gioco insieme a giocatori d’esperienza che hanno rinnovato i loro contratti come il capitano Paulo Motta e il francese Kevin Lescot ma anche con ragazzi talentuosi e vogliosi di far bene anche quest’anno come Cristian Santoro, Alessio Curri e Mario Laneve.

Il primo ostacolo della Serie C Regionale per i gialloblu sarà il Murgia Santeramo, roster praticamente veterano della categoria: ha raggiunto il terzo anno consecutivo di permanenza.
La squadra barese guidata da coach Labate è quasi interamente fondata con l’idea di creare un equilibrio con il settore giovanile valorizzandola con individualità d’esperienza ma anche con una giusta dose di dinamicità garantita dal duo americano composto da Mc Rae e da Lee Roodney.

Palla a due domenica 30 settembre 2012 alle ore 18:30 al Palazzetto Vitulli di Santeramo in Colle (BA).

Intanto chiusura di mercato col botto: l’A.D. Basket Ceglie proprio in vista dell’esordio in campionato di domenica annuncia di aver ingaggiato il playmaker (classe ’90) Sergio Rubino.Il nuovo giovane regista gialloblu cresciuto nel vivaio della Mens Sana Mesagne con i suoi 183 cm. e la sua esperienza nel campionato di Serie C Regionale con la squadra della sua città natale dalla stagione 2006/07, andrà a completare il roster cegliese in attesa della prima trasferta stagionale a Santeramo in Colle (BA).

Per l’A.D. Basket Ceglie dunque secondo innesto importante dopo l’arrivo di Damiano Faggiano e i rinnovi contrattuali del capitano Paulinho Motta, di Alessio Curri, Kevin Lescot, Cristian Santoro e Mario Laneve.

Un grazie, per le notizie, va a Vitantonio Giordano e Lorenzo Elia dell’Ufficio Stampa A.D. Basket Ceglie

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in Ceglie Messapica, sport e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a l’A.D. Basket Ceglie inizia il campionato

  1. smemorato ha detto:

    Inizia non nelle migliori delle aspettative l’avventura dell’A.D. Basket Ceglie nel Campionato di Serie C Regionale.
    Nel posticipo della 1° giornata i ragazzi di coach Djukic non sono riusciti ad espugnare l’ostico parquet del Pala Vitulli di Santeramo in Colle (BA).
    Una bella cornice di pubblico ha gremito gli spalti del Palazzetto accogliendo la nuova stagione con grande entusiasmo.
    Partita fin dal principio accesissima: è Paulinho Motta a siglare i primi due punti stagionali utili a pareggiare il momentaneo vantaggio locale poi aumentato vertiginosamente con un raffica di triple a ripetizione.
    La risposta dei gialloblu però è immediata: una bella rimonta siglata in pochi minuti permette al roster messapico di chiudere il primo parziale con un vantaggio di tre punti (24-27).
    Seconda frazione di gara molto combattuta con copiosi botta e risposta fra le due formazioni che hanno regalato al pubblico una partita molto equilibrata favorendo così lo spettacolo che già dalla vigilia sembrava assicurato.
    Stesso copione dopo la pausa lunga, Lescot entra in campo motivatissimo e sigla i suoi migliori dieci minuti del match con una media di realizzazioni quasi surreale (17 punti); si chiude 20-21 per i gialloblu il penultimo periodo.
    Finale di gara da dimenticare per i ragazzi del Presidente Mario Laneve, numerosi errori in fase di regia ma anche di realizzazione dopo un inizio di quarto pressoché buono favoriscono le ripartenze della squadra locale che non perdona su contropiede.
    Tanti gli errori dunque forse figli di una condizione fisica non ancora al TOP per i gialloblu che evidentemente devono ancora raggiungere la giusta forma per disputare i quaranta minuti regolari senza problemi e chiudere più agiatamente partite come questa che senza dubbio avrebbe potuto riservarci un finale migliore.
    Ora però si volta pagina e si pensa già al prossimo impegno che vedrà gli uomini di Djukic e Cafarella esordire tra le mura amiche contro un Fasano reduce da una convincente vittoria casalinga contro l’altra neopromossa Cerignola e sicuramente voglioso di espugnare un palazzetto difficile come quello di Ceglie.

    TABELLINI SANTERAMO:
    Verrone, Decempirale, Sergio, Mc Rae (39), De Ruvo (2), Stano D, Stano G (20), Ventura (15), Silletti (4), Lee (10).
    Coach: Labate.

    TABELLINI A.D. BASKET CEGLIE:
    Santoro (21), Curri (6), Laneve M. (0), Laneve V. (N.G.), Rubino (0), Motta (13), Sinisi (N.G.), Romanelli (N.G.), Faggiano (22), Lescot (24).
    Coach: S. Djukic – Vice: M. Cafarella.

    Vitantonio Giordano, Lorenzo Elia
    Ufficio Stampa A.D. Basket Ceglie

  2. smemorato ha detto:

    Sette giorni dopo la prima sconfitta stagionale in trasferta a Santeramo, ecco un nuovo ostacolo per l’A.D. Basket Ceglie: sul parquet del Palasport 2006 arriva il Fasano di coach Scoditti galvanizzato da un convincente esordio vinto con una differenza punti non indifferente (+14) contro l’altra neopromossa Cerignola.

    La settimana gialloblu trascorsa dopo Santeramo è servita senza dubbio per riflettere sugli errori commessi nella prima gara ufficiale della nuova stagione ma anche per recuperare preziosi minuti nelle gambe grazie all’amichevole disputata mercoledì 3 ottobre contro il Mola di Bari attualmente militante in DNC.
    Per gli uomini di coach Djukic dunque nuova sfida dal sapore di derby contro il Fasano che si è detto voglioso di vincere e non intenzionato a fare solo una semplice gita nonostante l’ostico campo noto per il suo caloroso pubblico ma anche per la qualità individuale di alcuni giocatori importanti come Motta e Faggiano.
    Nella fila fasanesi invece ha brillato all’esordio il trio composto da Santoro, Sirena e Risolo (rispettivamente 31, 25 e 12 punti realizzati).
    Appuntamento con la palla a due domenica 7 ottobre 2012 presso il Palasport 2006 di Ceglie Messapica (BR), arbitrano i Signori TODISCO ONOFRIO di PUTIGNANO (BA) e FERRARI ROBERTO ANTONIO di CELLAMARE (BA).

    Vitantonio Giordano, Lorenzo Elia
    Ufficio Stampa A.D. Basket Ceglie

    p.s. per gli amici Vitantonio e Lorenzo: non potete, invece di mandarmi le mail con i vostri comunicati, postarli direttamente qui e nella pagina https://cegliemessapica.wordpress.com/ammienz-a-chiazz/?

  3. smemorato ha detto:

    Prima sconfitta stagionale per la Technoacque Fasano. I ragazzi di coach Scoditti sono infatti usciti sconfitti per 75-50 contro il Basket Ceglie nella gara disputatasi ieri pomeriggio, domenica 7 ottobre, al “Pala 2006” della città messapica.
    Incontro a due facce per i fasanese che nei primi due quarti tengono testa ai più quotati avversari, ma nella seconda metà di gara soffrono eccessivamente la fase d’attacco dei padroni di casa.
    Nella prima frazione la Technoacque parte con il piede giusto con Sirena in grande spolvero e le marcature a uomo su Lescot, Faggiano e Motta, il risultato si mantiene in equilibrio.
    Nel secondo quarto si continua punto a punto fino a 3’ dalla fine, quando Risolo e tre volte Mauro Santoro piazzano un break di 9-0 che porta il Fasano in vantaggio. Troppe distrazioni in difesa però consentono al Ceglie di andare negli spogliatoi a +4.
    Nella terza frazione i ragazzi del presidente Vito Santoro passano alla difesa a zona, e i tiratori del Ceglie non si fanno pregare: più volte Lescot, Faggiano e Cristian Santoro colpiscono da lontano e in 4’ scavano un solco di 15 punti che il Fasano non riesce a colmare. Nell’ultimo quarto il Ceglie consolida il vantaggio, e a poco servono i canestri di Sirena, Rosato e Di Bari.
    Parziali: 14-11; 18-17; 25-14; 18-8
    Tabellino TECHNOACQUE FASANO: Sirena 20, Santoro 13, Rosato 6, Risolo 4, Masi 3, Di Bari 2, Persichella 2, Liaci n.e., Sabatelli n.e., Stomeo n.e.

  4. Smemorato ha detto:

    L’A.D. Basket Ceglie vince e convince

    Arriva puntuale nel Palasport 2006 la prima vittoria stagionale per l’A.D. Basket Ceglie: il roster gialloblu proprio come l’anno scorso battezza il primo trionfo proprio sul parquet amico dopo la falsa partenza all’esordio in trasferta a Santeramo in Colle (BA).
    Da citare indubbiamente la copiosa partecipazione del pubblico cegliese che ha affollato gli spalti del Palasport messapico e partecipato attivamente alle azioni di gioco del match.
    Proiettandoci proprio sui quaranta minuti della gara, la sensazione che traspariva dal campo dopo appena pochi minuti di gioco era quella di un match equilibrato fino alla sirena finale che non avrebbe escluso senza dubbio una possibile sorpresa.
    La smentita arriva dopo la pausa lunga: un Ceglie “spietato” non perdona sulle numerosissime occasioni concesse dalla difesa a zona messa in campo da coach Scoditti e dilaga con le triple messe a segno da Lescot e da un ritrovato Curri.
    Ultimo quarto di gestione e consolidamento del risultato per i ragazzi di coach Djukic che superano i fasanesi con un vantaggio di 25 punti alla sirena finale, portandosi a casa i primi due punti utili per iniziare l’inseguimento verso le due capolista Nardò e Ruvo entrambe vittoriose nella seconda giornata ma anche per dare il via ad un ciclo di risultati utili che oltre a dare morale al gruppo inciderebbero pesantemente sulla classifica.

    PARZIALI DI GARA: 14-11; 18-17; 25-14; 18-8 .

    TABELLINI A.D. BASKET CEGLIE:
    5. SILIBELLO D. : 0 Punti
    7. SANTORO C. : 18 Punti
    8. CURRI A. : 12 Punti
    9. LANEVE M. : 4 Punti
    10. LANEVE V. : N.C.
    11. RUBINO S. : 4 Punti
    13. MOTTA P. : 13 Punti
    14. SINISI F. : 0 Punti
    18. ROMANELLI M. : 2 Punti
    19. FAGGIANO D. : 4 Punti
    20. LESCOT K. : 18 Punti

    Vitantonio Giordano, Lorenzo Elia
    Ufficio Stampa A.D. Basket Ceglie

  5. smemorato ha detto:

    Dopo la bella vittoria conquistata meritatamente contro l’ostico Fasano sul parquet amico, per l’A.D. Basket Ceglie si avvicina una nuova sfida che certamente sarà utile per capire le ambizioni del roster gialloblu anche in vista del big match del prossimo turno contro una delle favorite al salto di categoria come il Nardò.

    L’avversario della terza giornata per gli uomini di Djukic sarà l’A.S.S.I. Brindisi reduce da un inizio di stagione non proprio brillante, soprattutto per la brutta sconfitta (97-65) patita nel derby brindisino della scorsa giornata contro i cugini dell’Invicta Brindisi.
    Per il Ceglie dunque trasferta sulla carta fattibile ma senza dubbio da prendere con le pinze soprattutto perché il roster brindisino è veterano della categoria e certamente saprà come interpretare la gara cercando ad ogni costo di riscattarsi e dare una svolta al proprio campionato.
    Appuntamento con la palla a due sabato 13 ottobre 2012 alle ore 18:00 presso il “PALAZZETTO F. MELFI” di Brindisi; arbitrano i Signori ACELLA ADRIANO di CORATO (BA) e SOLIMENO VALERIO di FOGGIA (FG).

    Vitantonio Giordano, Lorenzo Elia
    Ufficio Stampa A.D. Basket Ceglie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...