proposto da Sel


Ceglie Messapica, 21 novembre 2012

Nella seduta del 20 novembre 2012 il Consiglio Comunale di Ceglie Messapica ha approvato all’unanimità il regolamento sulla tutela degli animali, proposto dal Circolo Sinistra Ecologia Libertà “Peppino Impastato” di Ceglie Messapica.
Il regolamento, frutto di un attento lavoro degli iscritti al Circolo, si pone quale intento quello di garantire una maggiore tutela degli animali di affezione, nonché di porre un freno al fenomeno del randagismo e garantire una migliore convivenza tra uomo e animale
Grazie a questo importante documento, il Comune “promuove e disciplina la tutela degli animali da affezione, condanna e persegue ogni altro atto di crudeltà contro di essi, ogni manifestazione di maltrattamento verso gli animali ed il loro abbandono, riconosce alle specie animali non umane il diritto ad un esistenza adeguata alle proprie caratteristiche biologiche ed etologiche. riconoscendo loro finalità affettive, educative e di utilità ed opera al fine di favorire la corretta convivenza tra gli esseri umani e quest’ultimi”
Richiamando l’articolo 2 della Costituzione, il documento “riconosce la libertà ad ogni cittadino di esercitare, in modo singolo o associato, le attività connesse con la cura e l’assistenza per gli animali”.
Con tanto di obblighi per chi li detiene, dalla tutela e il sostentamento alimentare ai servizi veterinari, ponendo come obiettivo la prevenzione di maltrattamenti, abbandoni o detenzione in spazi inadeguati che ne metterebbero a rischio la sopravvivenza.
Attraverso il regolamento si vuole rafforzare la normativa vigente per promuovere la cura e la presenza sul territorio comunale degli animali quale elemento fondamentale e indispensabile dell’ambiente, riconoscendo alle specie animali il diritto ad un’esistenza compatibile con le proprie caratteristiche biologiche ed etologiche.
Per gli iscritti al Circolo Sinistra Ecologia Libertà di Ceglie Messapica, redattori del documento, l’approvazione del regolamento, che molti aspettavano da anni, è motivo di grande orgoglio e soddisfazione oltre che un grande passo in avanti per la crescita della Città, una conquista su un tema difficile, fino ad oggi privo di regolamentazione e uno strumento di civiltà e di crescita culturale.
Finalmente anche la città di Ceglie Messapica avrà una Carta comunale per la tutela degli animali, nella speranza che ciò rappresenti solo il primo passo di un programma che il circolo Sinistra Ecologia e Libertà intende perseguire con iniziative in materia, ispirate da un profondo sentimento animalista.

COMUNICATO STAMPA SEL – CIRCOLO PEPPINO IMPASTATO

***

Ciao Giacomo,

eccole le primarie del centrosinistra che tanto abbiamo voluto, chiesto, rivendicato. Sono arrivate. È stata una campagna elettorale bellissima, emozionante, vissuta fino all’ultimo frammento di forza. Ho incontrato tanti volti, nelle piazze, nelle sale stipate e nelle università, ho incontrato passioni, energie, indignazione, speranza e rabbia. Sono stato depositario di forti domande di cambiamento, di innovazione e rinnovamento. Domande di giustizia sociale, di equità, di diritti e di dignità. Sono felice e lusingato per la fiducia e le aspettative che ho scorto in ogni vostra lettera, in ogni incontro anche veloce, in ogni sorriso, disegno, messaggio. Vi chiedo un ultimo sforzo per i due giorni che ci separano dal voto. Potete fare la vostra preziosa parte raccontando alle persone più vicine come le primarie del centrosinistra non decideranno solo il candidato premier, decideranno anche la rotta che si vuol far intraprendere all’Italia. Coinvolgeteli, chiedetegli di partecipare con il loro voto. L’Italia ha la possibilità di diventare più bella, solidale, innovativa, accogliente. Di volersi bene.

Napoli, 23 novembre 2012.

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in Ceglie Messapica, Nichi Vendola e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a proposto da Sel

  1. Giacomo smemorato ha detto:

    La mia famiglia convive con una coniglietta affettuosissima. Interagire con lei fa bene alla nostra salute. Gli animali vanno tutelati. San Francesco ce l’ha insegnato!

  2. Pietro ha detto:

    Senza ironie e senza polemiche vorrei sapere se questo documento riguarda anche “riviezzi” e “pizzanzerre” che volano nel cielo e cani e gatti che girano liberi nel “contado”, se ci sono degli obblighi o delle convenienze di comportamento nei loro confronti, se ci sono sanzioni o provvedimenti in caso di manifesta contravvenzione a questa sorta di “codice etico”.

    • smemorato ha detto:

      “riviezzi” e “pizzanzerre” vulande sond’… ci li spare nu bellu pizzarrone jete, cumpà (compagni) mittit affette alli cacciator’ nu brutte passatiembe accussì… bruttu segn…

  3. smemorato ha detto:

    E’ stata, quella di ieri, una bella giornata per la democrazia italiana. ll popolo del vero centrosinistra ha risposto brillantemente alla prova a cui era stato invitato a partecipare. Il leader del Pd Bersani ha avuto il 45,3% dei consensi contro il 35,3% del sindaco di Firenze. Vendola con il 15,2% ha conseguito, a mio parere, un risultato straordinario.

    Idealmente ho partecipato al brindisi con il quale Nichi Vendola ha scelto di festeggiare il voto delle primarie. Vendola ha postato una foto di quel brindisi sui suoi profili Facebook e Twitter: “Brindo con la mia famiglia, e attraverso Internet con tutti voi, alla bellezza delle Primarie”.

    A Collegno si è avuta una notevole partecipazione. 2520 elettori del centrosinistra hanno scelto di recarsi alle urne:

    Bersani 1122 voti (44,5%); Renzi 830 (33%); Vendola 470 (18,6%), questa la terzina prevalente. Nel mio seggio, il n. 4 di Piazza Che Guevara, si è avuto il seguente esito: Bersani 166 voti; Renzi 101; Vendola 84; Puppato 8; Tabacci 1. Un elettore ha scelto la scheda bianca in segno di personale protesta. Appuntamento a domenica con il ballottaggio a cui parteciperò appoggiando con convinzione Bersani che merita di battere un Renzi la cui posizione ambigua mi risulta ampiamente indigesta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...