allarme del Touring Club per gli ulivi secolari di Puglia


Ho ricevuto una mail dall’amico Franco Arpa su un tema sempre all’attenzione di questo blog quello della salvaguardia dei nostri ulivi secolari.

ulivo secolare

“Un grave flagello incombe sulla bellezza e sul futuro della nostra amata regione: i nostri ulivi secolari sono in pericolo.

Il Touring Club ha lanciato l’allarme a livello nazionale. Ogni approfondimento è ora disponibile anche sulla home page del sito ufficiale TCI, con un intervento del presidente nazionale Franco Iseppi. Il conto alla rovescia è iniziato.

Il 5 marzo in Consiglio Regionale si discute la scellerata proposta di modifica della legge regionale n. 14/2007 che tutela gli ulivi secolari di Puglia.

Le associazioni ambientaliste pugliesi – Italia Nostra, Legambiente, Touring Club, WWF – manifestano compatte la propria ferma contrarietà.

Ma non basta. Dopo il doveroso silenzio per assicurare il pieno e libero esercizio del diritto di voto, adesso è giunto il tempo di agire

Non è ancora troppo tardi!

Iniziamo a condividere e firmare questa petizione da inoltrare al Presidente e ai consiglieri della Regione Puglia.

Giù le mani dai nostri ulivi secolari.

Sono certo cari amici che firmerete e divulgherete con ogni mezzo l’invito a sostenere la petizione, ad approfondire e conoscere.

Grazie infinite per il tempo e l’impegno che dedicate a quest’azione che aiuterà i nostri figli e nipoti a godere della bellezza delle nostre campagne e di un paesaggio che ci fa sentire al centro del Mediterraneo.

Gli ulivi non sono solo dei simboli, sono essere viventi.

Saluti. F.A.”

L’allarme è partito! La discussione in Consiglio regionale è fissata per il 5 marzo, in questi pochi giorni le associazioni sul territorio si sono mobilitate e stanno mobilitando i propri soci, aderenti e simpatizzanti, per cercare di fermare quello che a tutti sembra un attacco irresponsabile verso un paesaggio unico e irripetibile, finora rimasto intatto nei millenni.

Il Touring Club Italiano è al fianco dei propri volontari sul territorio, e seguirà tutto l’iter di discussione della legge: non intende permettere che un’aggressione tanto grave al paesaggio pugliese passi sotto silenzio o nella indifferenza generale.

Ecco il comunicato stampa.

Ecco l’articolo di Touring, il nostro modo di viaggiare.

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in ambiente, Puglia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a allarme del Touring Club per gli ulivi secolari di Puglia

  1. pietro ha detto:

    Ho firmato, ma non credo che basti!
    Quando ci sarà l’alibi del forte caldo, nei prossimi mesi vedremo certamente altri poveri ulivi arsi vivi contorcersi tra le fiamme. Al loro posto dopo qualche tempo di silenzio assenso sorgeranno delle “bellissime ville” costruite da figuri loschi e ruffiani per il tempo libero dei nuovi potenti arricchiti. E l’acqua negata ai piccoli orti e giardini andrà a riempire le mega piscine di questi cafoni pervenuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...