si è rotta la playstation e non solo…


Layout 1
Scritto in collaborazione con Marco Del Conte (uno degli autori del programma televisivo Zelig), lo show prende spunto dal libro “I figli non crescono più” del sociologo Paolo Crepet.

Si è rotta la pleistescion interpreta, in chiave comica, la realtà postmoderna mettendo a confronto l’infanzia di vent’anni fa, fatta di genuinità e innocenza – dove per divertirsi bastava un pallone e la merenda pomeridiana era a base di pane e pomodoro – con quella attuale più artefatta e fondata su legami virtuali.

Di quali strumenti possono avvalersi i genitori per colmare queste differenze e gestire nel modo migliore l’educazione dei propri figli? Esiste un vademecum educativo da rispettare valido per ogni generazione? Immedesimandosi nel duro ruolo dei figli e dei genitori di oggi, il comico paragona questi ultimi con quelli delle generazioni precedenti, prendendo spunto dalla sua infanzia meridionale vissuta tra i cortili di Foggia. Un intreccio di generazioni diverse che si incontrano e si confrontano, il tutto descritto in chiave comica e arricchito dall’impareggiabile stile ed ironia del comico più esperto in guai famigliari: Pino Campagna.

È risaputo che la tecnologia ha cambiato le nostre vite, semplificandole e rendendole, alle volte, più frenetiche, ma può sostituire l’educazione e le attenzioni di un genitore? Può una playstation essere paragonata al compagno di gioco d’infanzia? Possono una chat e una tastiera sostituire il calore di una chiacchierata con un amico? E ancora: un bambino del 2000, tra trent’anni, racconterà dei palloni che ha perso sul balcone dell’odiosa vicina di casa o di come è riuscito a vincere i mondiali con la sua playstation? Pino Campagna non solo si interroga sulle nuove generazioni, ma descrive quello che potrebbe essere un vero trauma infantile di oggi: la rottura della console e un urlo dalla cameretta: “Papà, si è rotta la playstation!”

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in teatro e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a si è rotta la playstation e non solo…

  1. ceglieterrestre ha detto:

    Ciao Giacomo quanno se rompe un oggetto se po riparà oppure sostituì, Ma quanno vengono a manca li rapporti umani nulla li può arinnaccià..

  2. Pietro ha detto:

    Mi si è rotto il computer portatile (il fisso giace inerme da mesi). Grazie all’ospitalità di un figlio vi saluto tutti con affetto e ritorno alla macchia (visto ciò che accade in giro…)!
    Mi premeva rassicurarvi…
    Pietro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...