mo esce Andonio


Domani, Renzi terrà il discorso conclusivo del semestre europeo dell’Italia da Bruxelles (qualcuno si è accorto dei miglioramenti intervenuti nei nostri rapporti con l’Europa?). Nel frattempo il Presidente (le roi) Napolitano si recherà a salutare i corazzieri, ultimo appuntamento segnato sulla sua agenda prima della pensione che giunge alla veneranda e rispettabilissima  età di 89 anni. Questo appuntamento dovrebbe confermare che la firma sulle dimissioni arriverà il 14 di gennaio (mercoledì) bruciando probabilmente le speranze del premierino che avrebbe tanto gradito un altro passaggio sulla legge elettorale. Al Quirinale gli scatoloni sono fatti…

champagne

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a mo esce Andonio

  1. Pietro ha detto:

    Dopo tante amarezze e calci nelle palle finalmente qualcosa che meriti un brindisi. Non è certamente la vincita del secolo, ma certamente è una prima pietra per tentare di ricostruire un percorso di democrazia.
    Noi oggi non ne conosciamo il motivo, ma sicuramente questo signore è stato uno dei peggiori uomini politici che l’Italia abbia mai avuto.
    Se la Storia non la scrivono sempre penne serve e ruffiane di questo si dirà certamente che non è stato il mio Presidente e non lo è stato di molti altri italiani.
    Se si vorrà dire che è stato sopra le parti non si potrà negare che ha tenuto saldamente la SUA PARTE PERSONALE per tutta la durata della presidenza, come un monarca assoluto. Già il secondo giuramento e le prossime dimissioni sono sicuramente uno stravolgimento della Costituzione su cui giurava. Un mandato incostituzionale come incostituzionale è il parlamento che l’ha eletto, come sostanzialmente (non soltanto per la forma) incostituzionali sono buona parte delle leggi che frettolosamente ha firmato.
    La bottiglia è in frigo da un pezzo e la stapperò con gioia anche se non si tratta dell’ottimo “Mo esce Andonio” decurtisiano.
    Cin, cin!..

  2. smemorato ha detto:

    Non sono mai stato migliorista e con il Principe avrei il piacere di rivolgere al re questa domanda (con annessa osservazione): “Lei non è fisso? Eppure dalla faccia si direbbe di sì.”


    “Paese che vai, americani che trovi.”

  3. aspirante Principe ha detto:

    Napolitano: “sono contento di tornare a casa”…
    …anche noi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...