Spiegatemi due o tre cose sul Job Act


Abbiamo un governo di destra (.) punto.

BALLARO'

Il nuovo mondo di Galatea

Spiegatemelo, per favore, perché da sola non ci arrivo.

Spiegatemi perché con il Job Act, improvvisamente, i contratti dei precari dovrebbero essere automaticamente trasformati in assunzioni a tempo indeterminato, dato che le varie tipologie di contratti precari, e provvisori, non sono state abolite, e continuano a d essere più convenienti per le aziende.

Spiegatemi perché dovrebbe essere festeggiata come una vittoria il fatto che chi viene assunto non ha più le stesse garanzie di un tempo, compresa quella di poter essere licenziato solo “per giusta causa”, come era previsto dalla legge e come prevederebbe anche il buon senso, per evitare che uno bravo e competente venga licenziato solo perché sta sulle balle al datore di lavoro, o bisogna fare posto ad un cugino raccomandato.

Spiegatemi perché dovrebbe essere una vittoria il fatto che il lavoratore X, assunto per fare un certo specifico lavoro, venga demansionato a caso, sempre perché sta…

View original post 161 altre parole

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in giustizia, lavoro, Matteo Renzi, politica. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Spiegatemi due o tre cose sul Job Act

  1. Pietro ha detto:

    Non c’è nulla da spiegare, il povero Matteo fa il suo mestiere come gli hanno insegnato in famiglia, ruba ai poveri per dare ai ricchi. Lui fa il suo.
    Chi non è contento incominci a mettere al palo i traditori. Poi ne riparliamo.

  2. aspirante Principe ha detto:

    Più che un atto di lavoro è un atto di dolore…

    • Pietro ha detto:

      Quello è un atto d’infamia, l’infamia di Renzi che ha voluto condire il tutto con l’insulto più volgare a Landini e a tutti noi lavoratori: ai miei tempi uno sciopero generale contro la faccia di culo del fiorentino ci azzeccava.

      • smemorato ha detto:

        Sentire citare maglionne che assume lavoratori dopo averne espulsi migliaia e svuotata quella che una volta (non molto tempo fa) era un vanto dell’industria italiana ha fatto venire il mal di pancia al mio papà che per quella fabbrica abbandonò la terra rossa e fatto ulteriormente turnicare i cabasisi a me che, come te, sarei per uno sciopero generale, ma oramai non facciamo più neanche scioperi maresciallo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...