Un ricordo di Gennaro Conte


“Lo rivedo ancora, come in un flash back, agitarsi sul palco, tra la sua bandiera rossa e i compagni di fede per incitare alla lotta, alla ricerca di un tozzo di pane e un po’ di lavoro.”
Vera Conte

Ringrazio Luisa Bellanova per avermi permesso di tornare con i miei ricordi cegliesi alla memoria di Gennaro Conte con le stesse immagini mnemoniche della figlia Vera.

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in Ceglie Messapica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...