Archivi categoria: poesia

anni 80 al Museo Nazionale di Egnatia


  (…) Cos’è che separa Gli dei dagli uomini? Davanti a quelli Molte onde passano. Un fiume eterno; Noi l’onda inalza Noi l’onda inghiotte, E giù scendiamo al fondo. Un breve anello Chiude la vita nostra; Molte generazioni Via si … Continua a leggere

Pubblicato in Brindisi, cinema, poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

Stabat Mater


Stabat Mater dolorósa iuxta crucem lacrimósa, dum pendébat Fílius.

Pubblicato in poesia | Contrassegnato | 2 commenti

our red, very red earth


Terra rossa terra nera, tu vieni dal mare, dal verde riarso, dove sono parole antiche e fatica sanguigna e gerani tra i sassi ‒ non sai quanto porti di mare parole e fatica, tu ricca come un ricordo, come la … Continua a leggere

Pubblicato in Ceglie Messapica, poesia | Contrassegnato , | 4 commenti

bis, tris…


L’incasso della serata sarà destinato all’acquisto di un defibrillatore per l’IISS “Cataldo Agostinelli” di Ceglie Messapica. Prenotazione posti da martedì 12 febbraio presso “SEGRETI”, via S. Rocco 39 CEGLIE MESSAPICA. Info: 3335701062 Gaetano Di Maio autore della commedia era discendente … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, Pietro Gatti, poesia, teatro | Contrassegnato , | 1 commento

li bbuene muerte mije


Sobbe, abbasscie, jinde. Sstone angore quide case addò m’a nate? Sobbe, abbasscie, jinde: sobbe a ville, abbasscie a menle, jinde murigge, sobbe alli chiaghizze, abbasscie u votne, sobba Sangiacchine, alla partijuse di Cegghje vecchje? Mu ca sstame sobbe e sotte … Continua a leggere

Pubblicato in amore, Ceglie Messapica, poesia | Contrassegnato , | 11 commenti

in attesa della riunificazione…


Non occorre fare lunghi discorsi o escursus storici approfonditi, per dire ciò che sammichelani, castellani, cegliesi e cegliesi nel mondo già sanno: Ceglie Messapica, Villa Castelli e San Michele Salentino hanno radici demografiche e culturali comuni! E’ per questo motivo … Continua a leggere

Pubblicato in Ceglie Messapica, cegliesi, cultura, Pietro Gatti, poesia, Puglia, storia, tradizioni | Contrassegnato , | 2 commenti

in Puglia


Luce spande e scrolla i semi sotto i rami degli ulivi, spunta e tremola il papavero, l’olio afferra e incenerisce, e la luce mai si estingue. Rullo nelle città-grotta, rullo senza sosta alcuna, pane bianco e labbra nere, bimbi nelle … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, Puglia | Contrassegnato , | Lascia un commento

in occasione dell’otto marzo


“Arte senza parte”, un gruppo di persone che si diverte attraverso l’espressione pittorica, in occasione della giornata di domani 8 marzo, tradizionalmente dedicata alla festa della donna, espone le sue opere a Ceglie Messapica presso la Bottega “C’era una volta”, … Continua a leggere

Pubblicato in arte, auguri, Ceglie Messapica, Pietro Gatti, poesia | Contrassegnato , , | 5 commenti

Salvatore il cantastorie di Puglia


Padronə miə, ti vogliə arrecchire, padronə miə, ti vogliə arrecchire, commə nu cæne i vò fatijə’, commə nu cæne i vò fatijə’. E qquannə sbagliə, dammə li bbottə, e qquannə sbagliə, dammə li bbottə vogliə la morte, ma nnu’ mme … Continua a leggere

Pubblicato in cultura contadina, poesia, Puglia | Contrassegnato | 10 commenti

Pietro Gatti: il poeta, il suo territorio, i suoi lettori…


Ancora Ceglie Messapica, le sue bellezze, la poesia, ma soprattutto i suoi misteri. Paesaggi naturali, a partire dai suoni della campagna (grillo e mosca), una poesia del poeta Pietro Gatti “Sta funnate”, il paesaggio con la pioggia… clicca e continua … Continua a leggere

Pubblicato in Ceglie Messapica, poesia | Contrassegnato | Lascia un commento

metafora ed allusione


Faccia di limungell ngiallanut t’và vantann che non m’ha v’lut inta li toi giardin ci songh stat pizz p’ pizz l’hai cammin’at la megghia purtagall m’ l’ei magnat lu meggh limmuncell m’ l’ei capat All’ut’m c’ stav na ros e … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato | 5 commenti