felicissima sera!


Felicissima sera,
a tutte sti signure ‘ncruvattate
e a chesta cummitiva accussí allèra,
d’uommene scicche e femmene pittate!

Chesta è na festa ‘e ballo…
Tutte cu ‘e fracchesciasse sti signure…
E i’, ca só’ sciso ‘a coppo sciaraballo,
senza cercá ‘o permesso, abballo i’ pure!
Chi só’?…
Che ve ne ‘mporta!
Aggio araputa ‘a porta
e só’ trasuto ccá…

Musica, musicante!
Fatevi mórdo onore…
Stasera, ‘mmiez’a st’uommene aligante,
abballa un contadino zappatore!

No, signore avvocato…
sentite a me, nun ve mettite scuorno…
Io, pe’ ve fá signore, aggio zappato
e stó’ zappanno ancora, notte e ghiuorno!
E só’ duje anne, duje,
ca nun scrive nu rigo â casa mia…
Si ‘ossignuría se mette scuorno ‘e nuje…
Pur’i’ mme metto scuorno ‘e …’ossignuría”

Chi só’?!
Dillo a ‘sta gente
ca i’ songo nu parente
ca nun ‘o può cacciá…
Musica, musicante!
ca è bella ll’allería…
I’ mo ve cerco scusa a tuttuquante
si abballo e chiagno dinta casa mia!

Mamma toja se ne more…
‘O ssaje ca mamma toja more e te chiamma?
Meglio si te ‘mparave zappatore,
ca ‘o zappatore, nun sa scorda ‘a mamma!

Te chiamma ancora: “Gioja”…
e, arravugliata dinto scialle niro
dice: “Mo torna, core ‘e mamma soja,
se vene a pigliá ll’ùrdemo suspiro…”
Chi só’?
Vuje mme guardate?
Só’ ‘o pate…i’ sóngo ‘o pate…
e nun mme pò cacciá!…

Só’ nu fatecatóre
e magno pane e pane…
Si zappo ‘a terra, chesto te fa onore…
Addenócchiate…e vásame sti mmane!

(fonte)

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in agricoltura, cegliesi, cultura contadina e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a felicissima sera!

  1. pietro ha detto:

    Se passi dal nostro paesino vedrai che c’è un massiccio ritorno all’agricoltura.
    Tutto merito della politica locale o dell’indole dei nostri concittadini?
    Basta che uno gli da un ordine e sono tutti pronti a obbedire…

  2. smemorato ha detto:

    Anche nel resto d’Italia non va meglio. Il Pdl si è diviso: da una parte Forza Italia, dall’altra Abbasso Italia, vincerà sicuramente il peggiore. Meno male che c’è Vendola che ride…

    • pietro ha detto:

      A Vendola che ride preferisco la ministra della giustizia dei bancarottieri corrotti. Io ho votato uno che a marzo 2005 promise che avrebbe eliminato i ticket sanitari e le liste d’attesa. A distanza di otto anni i ticket sono notevolmente aumentati e le liste si sono allungate. Ed è aumentata la corruzione nella sanità locale: 111, centoundici, gli ultimi indagati a Brindisi, nella tornata precedente solo una cinquantina.
      Preferisco non parlare di Vendola, non mi fa neanche sorridere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...