che mal di pancia…


premiers

Troppi i no pesanti che Renzi ha dovuto ingoiare in questa settimana, l’ultimo e sul filo di lana l’ha beccato da Letta. Il PD ha consumato così tutte le possibili attenuanti, in un anno ha bruciato tutte le tappe anche la democrazia.

Informazioni su smemorato

senza nulla a pretendere
Questa voce è stata pubblicata in Italia, Matteo Renzi, politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

7 risposte a che mal di pancia…

  1. pietro ha detto:

    Non abbiamo mai avuto il dubbio che Renzi potesse essere un partigiano della “democrazia”: sappiamo bene che è uno degli ultimi rampolli della democrazia cristiana (contiguo pure al venerabile Licio…).

  2. smemorato ha detto:

    E’ pieno di se fino alla nausea…

  3. pietro ha detto:

    Comunque NON M’ARRENDO!
    Faccio RESISTENZA e rilancio la lotta col greco TSIPRAS!
    Questi pezzi di merda usciranno dai palazzi correndo per la cacarella, quando vedranno il popolo incazzato…
    senza colpo ferire!

  4. pietro ha detto:

    Alessandro Robecchi ‏@AlRobecchi 22 feb
    La capacità umana di ingoiare cucchiaiate di merda e farsela piacere è una cosa che mi stupirà sempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...